img

Cenni storici

 

 

CONTINUA

 

img

Consiglio Direttivo

 

 

CONTINUA

 

img

Prossimi eventi

 

 

CONTINUA

 

Benvenuto sul sito dell' U.N.C.I - Sezione Provinciale di Bergamo

L’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia U.N.C.I. è un’Associazione di Promozione Sociale è apartitica e senza fini di lucro, nata a Verona il 20 giugno 1980, attualmente presieduta dal Gr. Uff. MdL  Rag. Marcello Annoni.  Annovera migliaia di aderenti sparsi su tutto il territorio nazionale organizzati in Sezioni e/o Delegazioni Provinciali, oltre che rappresentanze in Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Francia, Germania, Giamaica, Gran Bretagna, Polonia, Principato di Monaco, Spagna e Isole Canarie, Svizzera.
Lo scopo dell’Unione è:
Riunire tutti coloro che sono insigniti di onorificenze cavalleresche della Repubblica Italiana, al fine di tutelare il diritto e il rispetto delle istituzioni cavalleresche, e di contribuire a rendere gli insigniti esempi di probità e correttezza civile e morale.
Si propone di partecipare alla vita della comunità civile, collaborando al processo di rinnovamento della società, promuovendo fra i soci forme di solidarietà ed assistenza, favorendo iniziative benefiche, filantropiche, umanitarie e culturali, anche patrocinando o istituendo premi alla bontà. Possono appartenere all’associazione a titolo di «socio ordinario» tutti i cittadini italiani, o di altra nazionalità, che siano insigniti di una onorificenza cavalleresca italiana di cui alla legge 3 marzo 1951 n. 178 e decreti successivi. Le persone non insignite di titoli cavallereschi, possono tuttavia aderire all’U.N.C.I. in qualità di «socio simpatizzante» o «socio sostenitore».
Lo spirito che anima l’associazione è quello di valorizzare il significato e le potenzialità che tali benemerenze esprimono nel contesto della società civile, attraverso momenti di incontro fra i soci, volti a favorire scambi culturali e a sviluppare relazioni sociali, promuovendo atti concreti di solidarietà. Per meglio evidenziare l’impegno a favore dell’associazione e degli scopi che la stessa si propone di perseguire, è stata istituita all’interno dell’U.N.C.I. la distinzione Onore e Merito. Tale distinzione può essere conferita a persone fisiche o giuridiche, di nazionalità italiana o straniera, ad enti pubblici o privati, ad aziende, che con il loro sostegno contribuiscono allo sviluppo e allo svolgimento dell’attività benefica dell’U.N.C.I. A partire dal maggio 1999 ha preso avvio la pubblicazione della rivista quadrimestrale «Il Cavaliere d’Italia», quale mezzo di comunicazione e di collegamento fra le varie sezioni U.N.C.I. d’Italia, in modo da consolidare l’appartenenza all’associazione da parte dei singoli aderenti e rafforzarne la coesione all’interno del sodalizio.

Prossime manifestazioni

2018